fbpx

Oimmei intervistata da La Nazione

Oimmei è stata intervistata da Michele Bulzomì per conto de La Nazione, nel corso dell’intervista abbiamo descritto i nostri ultimi progetti, la nostra storia, i nostri obiettivi e le nostre ambizioni.

L’intervista è stata realizzata all’interno del nostro percorso di Incubazione Virtuale al Polo Tecnologico di Navacchio, che ci sta supportando nel nostro cammino di crescita.

Qui potete leggere la nostra intervista:
Intervista Integrale a La Nazione

Tecnologia: un team di sviluppatori vincente

consulenza oimmei sviluppo app developement

Per la redazione di ProntoPro abbiamo rilasciato una breve intervista:

Oimmei: Di cosa si tratta?

Siamo specializzati nello sviluppo di App iOS e Android ed anche Applicazioni Web e Siti Web, con particolare attenzione al design, all’usabilità e all’esperienza dei nostri utenti. Per quanto riguarda le App, sviluppiamo app native iOS e Android per tutti i tipi di dispositivi mobili, smartphone, tablet, wearable e smart TV. Per quanto concerne invece il mondo web, sviluppiamo piattaforme per i settori più disparati, dall’ecommerce per aziende del settore della nutrizione, alla piattaforme per enti museali. Quello che guida il nostro lavoro è una solida strategia digitale che costruiamo attorno alle esigenze dei nostri clienti.

Quali sono le sfide più interessanti che vi trovate ad affrontare in questo momento?

Lavoriamo quotidianamente con Startup tecnologiche che cercano di emergere, e i dettagli di alcuni progetti a volte non possono essere divulgati fino alla conclusione del progetto stesso. In questo momento stiamo lavorando sulla tecnologia dei beacons per Muzeums, dei dispositivi in grado di segnalare la loro presenza e con i quali si possono realizzare applicazioni per infinite situazioni.
Un progetto che abbiamo già realizzato infatti è un prototipo di applicazione, Europeana Beacons, che consente la visita turistica delle città in maniera interattiva, lasciando che siano i monumenti e i punti di interesse delle città ad interagire con il turista. Appena il turista si troverà nelle vicinanze del punto di interesse, la App segnalerà la sua presenza, consentendo la fruizione di informazioni relative allo stesso e a punti di interesse collegati, a materiale multimediale quali guide, video e giochi interattivi realizzati ad hoc per coinvolgere il turista nella visita della città.

Per ottenere un buon risultato bisogna avere buon metodo. In che modo le tecniche di Agile Development  vi aiutano a raggiungere i vostri obiettivi? In che modo impatta la gestione giornaliera del vostro workflow?

A Oimmei abbiamo adottato un nostro metodo che sfrutta i principi Agile, in generale quando iniziamo a lavorare ad un nuovo progetto, dopo la raccolta di tutta la documentazione tecnica, dedichiamo una o due settimane in un Design Sprint a stretto contatto con l’azienda per cui sviluppiamo, in questo periodo di tempo siamo già in grado di impostare assieme al cliente una direzione condivisa e tirar fuori un prototipo del futuro prodotto. Da quel momento in poi  andiamo avanti attraverso cicli Agile nello sviluppo delle funzionalità richieste mentendo quindi un continuo rapporto con i feedback del cliente finale, il tutto ovviamente, misurato e calibrato sull’entità del progetto. Per noi il successo di un prodotto è sempre direttamente dipendente dalle aspettative e dagli obiettivi del cliente, di conseguenza dalla sua soddisfazione.
Per leggere l’intervista originale seguite il link: https://www.prontopro.it/blog/tecnologia-un-team-vincente-di-sviluppatori/