fbpx

Agevolazioni per la digitalizzazione – Livorno e Grosseto

Bandi_Agevolazioni_Contributi

Per le micro, piccole e medie imprese con sede a Livorno e Grosseto è disponibile un bando, emanato dalla Camera di Commercio Maremma e Tirreno, per l’erogazione di contributi economici a sostegno della digitalizzazione. Le domande potranno essere inviate fino al 30 novembre 2022, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse.

Di cosa si tratta

La Camera di Commercio Maremma e Tirreno promuove la diffusione della cultura e della pratica digitale attraverso agevolazioni per le Micro, Piccole e Medie imprese di tutti i settori economici. Il Bando per l’erogazione di contributi a sostegno della digitalizzazione si propone nello specifico di promuovere l’utilizzo di nuove competenze e tecnologie digitali, stimolare un rinnovamento tecnologico e sviluppare competenze finanziarie per prevenire crisi d’impresa.

A chi si rivolgono le agevolazioni

Possono beneficiare delle agevolazioni del presente Bando le micro, piccole e medie imprese in possesso di alcuni requisiti specifici, come avere sede legale e/o un’unità operativa a Livorno o Grosseto e rispettive province.

Per i dettagli specifici dei requisiti consultare il Bando all’art. 3.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese sostenute (fatturate e pagate) a partire dal 1° gennaio 2022 per gli interventi previsti dalle seguenti singole misure, che sono alternative ( potrà essere presentata una sola domanda di partecipazione per una delle misure previste):

  • MISURA A: PID I4.0 – si intendono finanziare interventi di innovazione tecnologica I4.0 per l’acquisto di servizi di consulenze e/o formazione finalizzati all’implementazione di una o più tecnologie Industria 4.0, nonché di beni strumentali materiali ed immateriali, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti Industria 4.0. L’investimento minimo per partecipare al bando è fissato in 3.000 euro
  • MISURA B: strumentazione digitale – si intende sostenere un rinnovamento tecnologico utile allo sviluppo, al rafforzamento e al miglioramento dell’efficienza aziendale. L’investimento minimo per partecipare al bando è fissato in 2.000 euro
  • MISURA C: prevenzione crisi d’impresa – si intende sostenere lo sviluppo di competenze finanziarie finalizzate a prevenire crisi d’impresa. L’investimento minimo per partecipare al bando è fissato in 700 euro

Contributi

Il Bando prevede l’erogazione di un contributi a fondo perduto calcolati sulle spese effettivamente sostenute e ammissibili relativamente alle tre misure così determinato:

  • misura A: pari al 70% delle spese nette effettivamente sostenute e ammissibili, fino ad un massimo di 6.000 euro
  • misure B: pari al 50% delle spese nette effettivamente sostenute e ammissibili, fino ad un massimo di 4.000 euro
  • misura C: pari al 50% delle spese nette effettivamente sostenute e ammissibili, fino ad un massimo di 2.000 euro

È prevista una premialità di 250 euro alle imprese in possesso di rating di legalità. 

Informazioni e documentazione

Maggiori informazioni sulle agevolazioni, ulteriori dettagli e tutta la documentazione per ricevere i contributi a sostegno della digitalizzazione sono reperibili sul sito della Camera di Commercio Maremma e Tirreno https://www.lg.camcom.it/pagina2946_bando-per-lerogazione-di-contributi-a-sostegno-della-digitalizzazione.html

Le domande di contributo devono essere presentate esclusivamente tramite invio TELEMATICO dal sito www.registroimprese.it a partire dalle ore 9.00 del 5 maggio 2022 sino alle ore 23.59 del 30 novembre 2022 salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse. 

Cosa può fare Oimmei

Sia che tu stia cercando un servizio di consulenza o formazione in ambito digitale, sia che tu voglia realizzare un progetto digitale per la tua azienda, siamo a tua disposizione.

Insieme individueremo le caratteristiche, gli strumenti e le strategie migliori per l’innovazione digitale della tua azienda.

Mettiti in contatto con noi, clicca qui

Related Posts
Comment

Leave Your Comment

*

*