fbpx

Agevolazioni per la digitalizzazione – Arezzo e Siena

Bandi_Agevolazioni_Contributi

La camera di Commercio di Arezzo e Siena eroga contributi per sostenere economicamente le iniziative di digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese. Le agevolazioni, emesse tramite voucher a fondo perduto, potranno ammontare ad un massimo di 3.500,00 € e sarà coperto il 70% delle spese.

Di cosa si tratta

I voucher digitali I4.0 erogati dalla Camera di Commercio di Arezzo e Siena intendono promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle imprese, supportando con agevolazioni economiche i progetti digitali intrapresi dalle aziende. Il bando ha anche l’obiettivo di rendere l’utilizzo delle tecnologie I4.0 più facilmente attuabile dalle imprese grazie alla collaborazione tra queste e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle più recenti tecnologie.

Contributi

Le risorse complessivamente stanziate a beneficio delle imprese ammontano a 113.300,00 € per la Provincia di Arezzo e a 92.700,00 € per la Provincia di Siena.
I voucher prevedono un investimento minimo di 1.450,00 € e avranno un contributo massimo di 3.500,00 €. L’entità massima delle agevolazioni non potrà superare il 70% delle spese ammissibili da regolamento del bando.

A chi si rivolgono le agevolazioni

Sono ammissibili alle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici che, alla data di presentazione della domanda e fino alla rendicontazione dell’aiuto, presentino i seguenti requisiti:

  • sede legale nella circoscrizione territoriale delle province di Arezzo e di Siena
  • attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese

Di seguito riportiamo i codici ATECO delle imprese beneficiarie del contributo:

A – AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA

B – ESTRAZIONE DI MINERALI DA CAVE E MINIERE

C – ATTIVITÀ MANIFATTURIERE

D – FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA, GAS, VAPORE E ARIA CONDIZIONATA

E – FORNITURA DI ACQUA; RETI FOGNARIE, ATTIVITÀ DI GESTIONE DEI RIFIUTI E RISANAMENTO

F – COSTRUZIONI

G – COMMERCIO ALL’INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI E MOTOCICLI

H – TRASPORTO E MAGAZZINAGGIO

I – ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI ALLOGGIO E DI RISTORAZIONE

J – SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE

K – ATTIVITÀ FINANZIARIE E ASSICURATIVE

L – ATTIVITÀ IMMOBILIARI

M – ATTIVITÀ PROFESSIONALI, SCIENTIFICHE E TECNICHE

N – NOLEGGIO, AGENZIE DI VIAGGIO, SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE

O – AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E DIFESA; ASSICURAZIONE SOCIALE OBBLIGATORIA

P – ISTRUZIONE

Q – SANITA’ E ASSISTENZA SOCIALE

R – ATTIVITÀ ARTISTICHE, SPORTIVE, DI INTRATTENIMENTO E DIVERTIMENTO

S – ALTRE ATTIVITÀ DI SERVIZI

T – ATTIVITÀ DI FAMIGLIE E CONVIVENZE COME DATORI DI LAVORO PER PERSONALE DOMESTICO; PRODUZIONE DI BENI E SERVIZI INDIFFERENZIATI PER USO PROPRIO DA PARTE DI FAMIGLIE E CONVIVENZE

U – ORGANIZZAZIONI ED ORGANISMI EXTRATERRITORIALI

Spese ammissibili

I voucher digitali I4.0 possono essere erogati per le seguenti categorie di spesa:

  • Servizi di consulenza e/o formazione
  • Acquisto di beni o servizi funzionali alla digitalizzazione dell’impresa, tra cui servizi di system integration, sviluppo di software come siti web o realizzazione di applicazioni digitali.

Informazioni e documentazione

Maggiori informazioni, ulteriori dettagli e tutta la documentazione per partecipare al Bando voucher digitali I4.0 per l’anno 2022 sono reperibili sul sito della Camera di Commercio di Arezzo e Siena https://www.as.camcom.it/albopretorio/bandi-voucher-digitali-i40-anno-2022-provincie-arezzo-siena-provvedimenti

Cosa può fare Oimmei

La digitalizzazione delle imprese è un processo da seguire con attenzione, per comprendere quali strumenti, tecnologie e strategie sono più idonei.

Mettiti in contatto con noi per lavorare insieme alla progettazione e allo sviluppo del tuo progetto digitale. Raccontaci la tua idea, contattaci!

Related Posts
Comment

Leave Your Comment

*

*